logonero

REGOLAMENTO

L’ATLETICA VALLI BERGAMASCHE di LEFFE, con l’approvazione della FIDAL, organizza in data Sabato 21 Maggio 2022 la XVII^ edizione del Trofeo Valli Bergamasche - Memorial Luigi Castelletti, gara nazionale di corsa in montagna a staffetta maschile (3 elementi) e individuale femminile.
PARTECIPAZIONE_ La partecipazione alla gara è aperta a tutti gli atleti delle categorie Juniores, Promesse, Seniores (da SM a SM95 e oltre) maschile e Promesse, Seniores (da SF a SF95 e oltre) femminile appartenenti a società affiliate FIDAL, in regola con il tesseramento per l’anno 2022. Le staffette dovranno essere formate da atleti tesserati per la stessa società. É inoltre ammessa la partecipazione alla gara maschile anche a livello individuale nella prima frazione.
Possono partecipare inoltre
_Atlete/i italiani e stranieri tesserate/i per Società di Ente di Promozione Sportiva (disciplina Atletica Leggera) che hanno sottoscritto la convenzione con la FIDAL, solo se in possesso di RUNCARD-EPS in corso di validità (data di validità non scaduta). Sulla tessera dell’Ente dovrà essere chiaramente indicato Atletica Leggera e anno 2022. N.B. = Dovranno presentare in originale il certificato medico di idoneità agonistica riportante la dicitura “Atletica Leggera”, di cui sarà consegnata una copia agli organizzatori. Queste/i atlete/i verranno inseriti regolarmente nella classifica della gara (femminile individuale e per la prima frazione maschile individuale), ma non potranno godere di rimborsi, bonus e accedere al montepremi in denaro e/o generici buoni valore.
_Possessori di RUNCARD e MOUNTAIN AND TRAIL RUNCARD. Possono partecipare cittadini italiani e stranieri residenti in Italia limitatamente alle persone di età da 20 anni (2002) in poi, non tesserati per una Società affiliata alla FIDAL ne’ per una Società straniera di Atletica Leggera affiliata alla WA, ne’ per una Società affiliata (disciplina Atletica Leggera) ad un Ente di Promozione Sportiva in possesso di RUNCARD in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL (info@runcard.com). La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per Atletica Leggera valido in Italia che andrà esibito in originale agli Organizzatori. Una copia del certificato medico andrà consegnata per essere conservata agli atti della Società Organizzatrice di ciascuna manifestazione alla quale l’atleta in possesso di RUNCARD partecipa. Queste/i atlete/i verranno inseriti regolarmente nella classifica della gara (femminile individuale e per la prima frazione maschile individuale), ma non potranno godere di rimborsi, bonus e accedere al montepremi in denaro e/o generici buoni valore.
_Possono partecipare atlete/i stranieri tesserati per Società straniera di Atletica Leggera affiliata alla WA. Per gli atleti comunitari ci vuole l’autorizzazione della propria Federazione o Società; gli atleti extracomunitari oltre all’autorizzazione della propria Federazione dovranno esibire anche il permesso di soggiorno o visto d’ingresso. N.B. = Gli atleti tesserati per Federazione Estera affiliata alla WA che non vengono iscritti dalla propria Federazione o Società o Assistente devono sottoscrivere un’autocertificazione che attesti il tesseramento.
_Possessori di RUNCARD e MOUNTAIN AND TRAIL RUNCARD italiani e stranieri residenti all’estero. Possono partecipare cittadini italiani e stranieri limitatamente alle persone di età da 20 anni (2002) in poi, non tesserati per una Società affiliata alla FIDAL ne’ per una Società straniera di Atletica Leggera affiliata alla WA, ne’ per una Società affiliata (disciplina Atletica Leggera) ad un Ente di Promozione Sportiva convenzionata con la FIDAL in possesso di RUNCARD in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL (info@runcard.com).
La loro partecipazione è comunque subordinata alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica per Atletica Leggera valido in Italia. Possono inoltre presentare un certificato medico emesso nel proprio paese, ma conforme agli esami diagnostici previsti dalla normativa italiana per poter svolgere attività agonistica, che andrà esibito in originale, lasciandone copia, agli Organizzatori. Conformemente ai dettami di legge vigenti (D.M. 18/02/1982) coloro che praticano attività sportiva agonistica devono sottoporsi preventivamente e periodicamente al controllo dell’idoneità specifica allo sport. La normativa italiana richiede che i soggetti interessati devono sottoporsi ai seguenti accertamenti sanitari:
- Visita Medica
- Esame completo delle urine
- Elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo
- Spirografia
Tutte le dichiarazioni e i referti degli esami devono essere autentici o conformi agli originali. Copia del certificato medico andrà conservata agli atti della Società Organizzatrice di ciascuna manifestazione alla quale l’atleta in possesso di RUNCARD partecipa. Queste/i atlete/i verranno inseriti regolarmente nella classifica della gara (femminile individuale e per la prima frazione maschile individuale), ma non potranno godere di rimborsi, bonus e accedere al montepremi in denaro e/o generici buoni valore.
I partecipanti alle Manifestazioni possono essere sottoposti a controlli antidoping. Sono altresì soggetti alle disposizioni previste dall’art. 25 delle norme Fidal, qualora già soggetti a sospensione disciplinare.
NON POSSONO PARTECIPARE (valido per tutte le tipologie di partecipanti):
- Atlete/i tesserate/i tesserate/i per altre FEDERAZIONI (es. Triathlon)
- Atlete/i tesserate/i per Società di Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI ma non convenzionati con la FIDAL, che non abbiano sottoscritto la RUNCARD
- Certificati medici di idoneità agonistica riportanti diciture quali corsa, podismo, marcia, maratona, triathlon, mezza maratona ecc… non sono validi ai fini della partecipazione.
- Certificati medici di idoneità agonistica per altri Sport non sono validi per la partecipazione: saranno accettati solamente quelli che riporteranno espressamente la dicitura “Atletica Leggera”.
Ogni staffetta viene dotata di pettorali con numeri uguali, differenziati per colore a seconda della frazione percorsa; dovrà essere formata da atleti appartenenti alla stessa società. Il cambio dei frazionisti avverrà per toccata di mano dentro lo spazio delimitato dalla giuria. La gara si svolgerà con qualsiasi condizione meteo. I pettorali non potranno essere manomessi o ridotti pena la squalifica.
Il percorso di gara per ogni frazione maschile e per la prova femminile è di circa km 8,180. Il tracciato si sviluppa prevalentemente su sentieri di montagna, debitamente segnalati; distanze e dislivelli sono evidenziati nell’allegato profilo altimetrico. Sarà disponibile servizio spogliatoio e docce, compatibilmente con le disposizioni COVID in essere.
Con l’iscrizione di € 15,00 per staffetta maschile e € 5,00 per individuale femminile (comprensiva di pacco gara) i partecipanti accettano il presente regolamento in ogni sua parte e sollevano gli organizzatori, la FIDAL e i G.G.G. da qualsiasi responsabilità per infortuni, furti, danni a persone, animali e cose, prima, durante e dopo la gara.
L’atleta dichiara di conoscere ed accettare il regolamento pubblicato sui siti e di conoscere i regolamenti FIDAL. Dichiara inoltre espressamente sotto la propria responsabilità non solo di aver dichiarato la verità ma di esonerare gli organizzatori, la FIDAL, gli sponsor e le Amministrazioni Pubbliche da ogni responsabilità, sia civile che penale per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati. Informativa Art. 13 DLGS 196/2003 – tutela della privacy. Il Comitato Organizzatore dichiara di aver provveduto all’Assicurazione RCT e al Servizio di Sicurezza.

Le iscrizioni dovranno pervenire tassativamente entro le ore 22.00 di Giovedì 19 maggio 2022 tramite email all’indirizzo: atleticavalli@libero.it
La quota può essere versata tramite Bonifico Bancario all’Atletica Valli Bergamasche - causale Trofeo Valli Bergamasche 2022 / BPER Banca IBAN: IT 39 N 0538753160000042257505 - oppure direttamente presso l’Ufficio Gara Sabato 21 maggio.

CRONOMETRAGGIO
Sarà effettuato in modalità GUN TIME da OTC (Official Timer MySDAM) con tecnologia basata sull’utilizzo di “chip”. Ogni partecipante dovrà essere munito di un chip personale valido oppure di un chip giornaliero gratuito da restituire al termine dell’evento pena l’addebito di euro 15,00. Informazioni e condizioni sull’utilizzo dei chip sono pubblicate sul sito MySDAM all’indirizzo www.mysdam.it/info-chip.do. Nota bene: il mancato o non corretto utilizzo del chip comporterà il non inserimento nella classifica e la non attribuzione del tempo impiegato.

REGOLA RT 5 SCARPE DA GARA
Le scarpe da gara da utilizzare dovranno essere conformi a quanto previsto dal Regolamento Tecnico Internazionale (RT 5)
PROTOCOLLO COVID
L’Atletica Valli Bergamasche ha redatto il seguente protocollo organizzativo in linea con le normative emanate dalla Fidal per eventi NO STADIA aggiornata al 1° aprile 2022
Controllo sulla validità del Green Pass effettuato ad ogni singolo accesso per accompagnatori, tecnici, dirigenti e pubblico:
Green pass base: si intende la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione, guarigione, test antigenico rapido (con validità 48 ore) o molecolare (con validità 72 ore) con risultato negativo;
Green pass rafforzato: si intende soltanto la Certificazione verde COVID-19 per vaccinazione o guarigione. Il green pass rafforzato non include, quindi, l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare
Controllo sulla validità del Green Pass effettuato ad ogni singolo accesso agli spogliatoi e alle sale muscolazione con Certificazione Verde Covid-19 Rafforzata
Mascherina FFP2 solo per pubblico e accompagnatori
Non hanno l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie:
a) i bambini di età inferiore ai sei anni;
b) le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina;
c) i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva.
Presenza del pubblico al 100%
Il presente protocollo Covid potrà subire modifiche ed integrazioni secondo le disposizioni in vigore alla data di svolgimento della manifestazione.

CONTROLLO TESSERAMENTI
I giudici potranno controllare il tesseramento e l’identità dell’atleta secondo le norme previste negli art. 8-9 delle Norme Generali Attività. Qualora durante il controllo un atleta risulti sprovvisto della tessera federale o ricevuta del tesseramento online, andrà compilata, da parte della società di appartenenza dell’atleta, una dichiarazione di tesseramento
Il ritrovo dei concorrenti è fissato per le ore 12.00 di Sabato 21 Maggio 2022 presso L’Auditorium Pezzoli a Leffe, dove verranno confermate le iscrizioni e ritirati i pettorali gara. La partenza della gara maschile verrà data alle ore 15.00 in Piazza Libertà; il via della prova femminile avverrà alle 15.10. Premiazioni alle ore 18.00 circa.
Eventuali variazioni nella composizione della formazione di staffetta sono possibili sino a 90’ dal via. Il tempo massimo per la prova individuale è fissato nel doppio del primo classificato. Norme di classifica secondo regolamento FIDAL. Eventuali reclami dovranno essere presentati al giudice d’appello entro e non oltre 30 minuti dall’esposizione delle classifiche in prima istanza verbalmente, in seconda istanza per scritto accompagnati da € 100,00 restituibili in caso di accoglimento del reclamo. Per quanto non contemplato dal presente regolamento, vige il regolamento FIDAL per le corse in montagna.
Tutte le info sul sito internet www.trofeovallibg.it

NOTA
La manifestazione è organizzata provvedendo correttamente all’Assicurazione RCT e al Piano Sicurezza secondo le Norme dell’Amministrazione e della Polizia Locale.